Animazioni d’Autore 2015-2017

Animazioni d’Autore 2015-2017

 

Il Dipartimento Educativo di Cinecittà si Mostra cura dal 2015 Animazioni d’autore, un progetto tuttora in corso che si arricchisce annualmente di contenuti, di appuntamenti e collaborazioni sviluppando attività didattiche e laboratori rivolti al pubblico delle famiglie, delle scuole di ogni ordine e grado e dell’utenza libera dedicati al tema del cartone animato.
Un percorso che vuole soffermarsi sul linguaggio del disegno animato e sulle sue diverse declinazioni attraverso una selezione di titoli scelti tra alcune delle più famose animazioni di ieri e di oggi. Il progetto si sofferma su lavori storici e contemporanei e su autori italiani e internazionali, in particolare su quei registi che hanno maggior interesse per il disegno tradizionale, in forma assoluta ed esclusiva o combinato con le tecniche più moderne.  L’attitudine disegnativa e manuale ancora vitale nonostante l’imperante grafica computerizzata 3D, testimonia l’efficacia di una tecnica in grado di contribuire alla costituzione di immaginari differenziati rivelandosi fonte inesauribile di stimoli e di connessioni interdisciplinari per tutti i tipi di fruitori.
Il primo biennio di Animazioni d’autore si è concluso con la rassegna Animazione d’autore – capolavori dell’animazione italiana di ieri e di oggi pensato per coinvolgere tutto il pubblico delle famiglie, dei bambini, ma anche degli adulti proprio perché il linguaggio del film animato è declinabile e fruibile da  un’ampia varietà di pubblico.
Animazioni d’autore ha selezionato cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi e – pur prediligendo lavori cinematografici – ha presentato anche progetti destinati alla televisione, tra cui il primo cartone animato a puntate accessibile a bambine e bambine con disabilità della vista, dell’udito e dello spettro autistico.

Animazioni d’autore ha presentato:

I cinque Lionni: le animazioni di Giulio Gianini per Leo Lionni
in collaborazione con Gallucci editore, Rai Tv Svizzera eredi Lionni
Un progetto dedicato al pubblico delle famiglie, dei bambini e delle scuole per comprendere il lavoro a quattro mani tra il regista di animazione Giulio Gianini e l’artista, illustratore per l’infanzia e designer Leo Lionni. Un laboratorio per conoscere le storie e i personaggi di: Guizzino; Federico; È mio; Cornelio; Un pesce è un pesce nati dal genio di Leo Lionni e animati da Giulio Gianini. Un modo per vivere la poesia dell’animazione di Gianini attraverso le storie di animali di Lionni che hanno incantato bambini e adulti. Un percorso speciale con le scuole dell’infanzia e le scuole primarie del I ciclo ha visto la partecipazione di oltre cinquecento bambini che hanno creato le loro tavole di animazione dedicate ai cartoni animati di Federico (2015) e Cornelio (2016). Tutti i lavori sono stati montati in un piccolo video animato consegnato alla scuola creando una library di più di cento lavori.
Utenza: bambini e bambine dai 4 ai 7 anni; famiglie, scuola dell’infanzia e scuola primaria di I grado, docenti ed operatori del settore, storici dell’illustrazione

Ponyo sulla Scogliera, 2008, di Hayao Miyazaki
Una proiezione e un laboratorio dedicati al genio creativo del regista giapponese Hayao Miyazaki per conoscere come nascono i personaggi e le storie  dei suoi film.  Attraverso la visione guidata del film, che ha permesso al pubblico di soffermarsi sui momenti salienti e sulle caratteristiche del regista Miyazaki, i bambini e le famiglie hanno scritto e disegnato su un supporto didattico appositamente realizzato un personale elaborato ispirato ai misteri del mondo marino e alla tradizione iconografica giapponese.
Utenza: bambini e bambine dai 5 ai 12anni; famiglie, adulti

 Pinocchio, 2012, di Enzo D’Alò
Una proiezione dedicata al film di Enzo D’Alò nell’ambito della mostra evento Pinocchio a Cinecittà che ha raccontato i film più famosi tratti dal romanzo di Collodi. Un lavoro trasversale per comprendere attraverso il film d’animazione anche il passaggio dal libro al film; dal testo all’immagine in movimento. I bambini hanno partecipato ad una lettura animata, visionato le  illustrazioni di Lorenzo Mattotti che ha creato i disegni del film. I partecipanti hanno infine realizzato un lavoro collettivo: uno stop motion ambientato nel paese dei balocchi.
Utenza: bambini e bambine dai 5 ai 12anni; famiglie,  docenti ed operatori del settore, storici dell’illustrazione

Lampadino e Caramella nel magico Regno degli zampa, 2017
in collaborazione con Animundi, Puntidivista, Eyes Made
Il primo cartone animato inclusivo accessibile a tutti i bambini e le bambine, anche a quelli con difficoltà sensoriali – non vedenti, ipovedenti, non udenti e con disturbo dello spettro autistico – creato dalla casa editrice Punti di Vista e dalla società di produzione Animundi. La scelta di un cartone animato realizzato per la televisione si inserisce nella promozione all’accessibilità di Cinecittà e ai contenuti dell’audiovisivo. Dopo la proiezione del cartone animato i bambini hanno potuto ricostruire il MagiRegno di Lampadino e Caramella, sperimentare il doppiaggio e capire come nasce un cartone animato scoprendo i segreti dell’animazione con professionisti e operatori specializzati, interagendo anche con gli attori che hanno comunicato in LIS, la lingua dei segni.
Utenza: bambini e bambine dai 4 ai 12 anni; famiglie, scuola primaria, docenti, docenti di sostegno ed operatori del settore, psicologi dell’evoluzione, adulti.

Il mio vicino Totoro, 1988, di Hayao Miyazaki
Un progetto su Hayao Miyazaki approfondito attraverso un workshop dedicato a Totoro, il personaggio più famoso dello studio Ghibli, lo studio di animazione dove è nato e di cui è diventato il simbolo. Dopo la proiezione del film i bambini e le bambine hanno realizzato il filmato in stop motion In volo con Totoro, ispirato alla famosa scena del volo del protagonista con le sue amiche bambine Satsuki e Mei. In una seconda fase tutti i partecipanti hanno realizzato il primo nucleo del Totoro Garden un originale giardino collettivo dedicato al capolavoro del grande Maestro per immergersi nell’universo fantastico della natura. Il lavoro dedicato al giardino continua come work in progress nel progetto Totoro Garden e si chiude con la proiezione de La città incantata, il film premio Oscar di Miyazaki che è stato inserito nel POF 2018 del Liceo Scientifico Statale Augusto Righi 2018 in un progetto didattico con il Dipartimento educativo di Cinecittà si Mostra
Utenza: bambini e bambine dai 5 ai 12anni; famiglie, scuole di ogni ordine e grado, docenti adulti.

Animazioni d’autore, rassegna capolavori dell’animazione italiana di ieri e di oggi
26 dicembre 2017 – 7 gennaio 2018

La rassegna è stata realizzata in collaborazione con: Centro Sperimentale di Cinematografia Piemonte- Dipartimento Animazione; Gallucci Editore; Carla Reza Gianini, Lanterna Magica;  Rai TV Svizzera, Eredi Lionni,

La rosa di Bagdad, 1949, di Anton Gino Domeneghini per gentile concessione del Centro Sperimentale di Cinematografia Piemonte- Dipartimento animazione

La lunga calza verde, 1961, di Roberto Gavioli

West &Soda, 1965,di Bruno Bozzetto

La linea, 1969, di Osvaldo Cavandoli

Il Flauto magico, 1978, di Giulio Gianini e Emanuele Luzzati per gentile concessione di Carla Rezza Gianini e Gallucci editore

La freccia azzurra, 1996, di Enzo D’Alò per gentile concessione di Lanterna Magica e Gallucci editore

Opopomoz, 1998, di Enzo D’Alò

L’arte della Felicità, 2013, di Alessandro Rak

Lo Steinway, 2016, di Massimo Ottoni

Il mio cane si chiama vento, 2016, di Peter Marcias Per gentile concessione di Peter Marcias e Capetown film

Strollica, 2017,  di Peter Marcias Per gentile concessione di Peter Marcias e Capetown film

Gatta Cenerentola, 2017, di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario  Sansone

Pipì, Pupù e Rosmarina in Il mistero delle note rapite, 2017, di Enzo D’Alò

  • settembre 24, 2018