RomeVideoGameLab 2019: torna il festival italiano degli applied games – Cinecittà si Mostra – Shows Off

  • Rome VideoGameLab 2019

RomeVideoGameLab 2019: torna il festival italiano degli applied games

Per tre giorni, dal 10 al 12 maggio, negli Studi cinematografici di Cinecittà torna il festival dedicato al mondo del videogame: intrattenimento, spettacolo, laboratori, workshop, didattica per scuole e famiglie, masterclass esclusive, simulatori di volo, postazioni interattive, cosplay, storia del videogioco e tantissimo divertimento.

Dopo il grande successo della prima edizione, con migliaia di visitatori ad affollare i viali degli Studios, quest’anno RomeVideoGameLab cresce ancora per spazi e attività proponendosi come una occasione destinata a ragazzi, famiglie, appassionati e professionisti per giocare, imparare, accrescere la propria professionalità e competenza ma anche semplicemente divertirsi, stare insieme e conoscere nuove idee, mondi e persone.
I tre giorni offriranno mille occasioni cominciando dai numerosi panel di discussione e proseguendo con workshop, masterclass, incontri con ospiti internazionali e lectio magistralis di famosissimi creatori di videogiochi. Ma anche mostre su arte e videogioco, tornei tra genitori e figli con i giochi che hanno fatto la storia, nelle numerose postazioni interattive dell’area dedicata ai retrogames. Per gli sviluppatori del Lazio e del resto d’Italia un intero padiglione riservato agli incontri B2B con buyer italiani e stranieri.
RomeVideoGameLab è una iniziativa prodotta e promossa da Istituto Luce-Cinecittà, in collaborazione con QAcademy e con Aesvi (Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia) e con la partecipazione attiva di istituzioni cominciando da Mibac, Regione Lazio e Lazio Innova, Comune di Roma- Eureka!, CNR, Aeronautica Militare, Treccani, Rome City of Film, Gamification Lab dell’Università la Sapienza di Roma e Virtual Reality Lab di Università Telematica “Unitelma Sapienza”.
Con il patrocinio di Agenzia Nazionale Giovani.

A partire da venerdì le attività didattiche e laboratoriali per i ragazzi legate all’uso di Minecraft per intere classi o per singoli ragazzi e i corsi specialistici di Level Up, con oltre 50 sviluppatori provenienti da tutto il mondo che si alterneranno tra talk e workshop, rivolti agli iscritti, e lectio magistralis aperte a tutti.
Novanta postazioni interattive nella grande area destinata al retrogaming che oltre a seguire un criterio cronologico alla scoperta del “passato” dei videogiochi affronta anche il tema del rapporto con le altre forme artistiche e quello dell’estetica del cibo nei videogames (con la partecipazione anche di Treccani che ha dedicato un videogioco alle ricette dell’Artusi) a cui è riservato anche uno spazio speciale e dei tornei di virtual cooking challenge nell’area di Coquis, Ateneo della Cucina Italiana.
Molto spazio al nesso tra arte e videogiochi con la presenza di Miltos Manetas – uno degli artisti più affermati del panorama continentale – e delle sue opere oltre all’esposizione di opere curate da Neoludica e performance di live painting con Valeria Favoccia.
Una novità importante è rappresentata dalla presenza dei simulatori di volo dell’Aeronautica Militare, forse la forma di applied game più immediatamente percepibile e affermata che saranno “usabili” sotto la guida di istruttori con le stellette così come la visita in realtà virtuale di ambienti ricostruiti digitalmente.

Moltissimi gli ospiti importanti che terranno incontri e lezioni, cominciando da Jeff Minter (padre storico del videogioco d’autore), Francesco Toniolo e Simone Arcagni.
Nel programma Level Up le lectio magistralis di Maria Rita Mancaniello (Università degli studi di Firenze) e un’altra a cura di Sky Arte HD.
Ci saranno gli artigiani di Arcade Lab (ovvero i restauratori di questa forma di gioco e arte così moderna ma con già tanto passato alle spalle).
E domenica 12, all’interno dell’area di Cinecittà che ospita la suggestiva ricostruzione dell’antica Roma, una parata di cosplayer e un concerto dei CdA, una giovane band che interpreta le sigle dei videogiochi e dei cartoons.

Per scoprire il programma completo clicca qui
Per maggiori informazioni e dettagli clicca qui

ROME VIDEOGAME LAB 2019
Ingresso gratuito
Studi di Cinecittà – Via Tuscolana, 1055
Metro Linea A – Fermata Cinecittà

dalle 9:30 alle 18:30
(ultimo ingresso h. 17:30)

Nei giorni dell’evento, biglietto ridotto a €13 per Cinecittà si Mostra.