Altaroma arriva a Cinecittà per celebrare il legame tra cinema e moda – Cinecittà si Mostra – Shows Off

Altaroma arriva a Cinecittà per celebrare il legame tra cinema e moda

Dal 28 giugno al 1 luglio 2018 gli Studi di Cinecittà apriranno al mondo della moda con Altaroma. 
Quattro giornate in cui i set permanenti e i teatri di posa faranno da sfondo alle collezioni dei couturier romani, alle presentazioni e alle sfilate dei giovani talenti, alle scuole e alle accademie di moda e ai costumi in mostra.

Il nesso tra cinema e moda risale alla “Hollywood sul Tevere” degli anni ’50, periodo in cui i giovani della nascente moda italiana hanno acquisito respiro internazionale grazie alle grandi dive americane che frequentavano gli atelier romani: le Sorelle Fontana, Fernanda Gattinoni, Roberto Capucci, sono solo alcuni dei couturier che poi sono diventati i grandi nomi del panorama romano nel mondo.

Oggi, grazie alla collaborazione di Istituto Luce – Cinecittà, la Summer Edition di Altaroma propone un programma ricco di iniziative ed eventi per promuovere i brand emergenti e celebrare i grandi nomi dell’alta moda.

Nella Sala Fellini degli Studi di Cinecittà sarà proiettato il documentario La moda proibita – Roberto Capucci e il futuro dell’alta moda di Ottavio Rosati, prodotto da Play srl e in collaborazione con Jean Vigo Italia. Un documentario dedicato a uno dei protagonisti dell’alta moda internazionale, Roberto Capucci, che è riuscito a collocare la sua opera fuori dai circuiti convenzionali.

Nel magnifico set dell’Antica Roma si terrà Tribute To Renato Balestra, una sfilata unica che racconta il lavoro di Renato Balestra, che ha da sempre alimentato la fama e il prestigio dell’alta moda italiana.

Il Teatro 1 degli Studi di Cinecittà si trasformerà invece nel palcoscenico della star italiana più internazionale: Raffaella Carrà.
La mostra Iconoclasti – lo stile di Raffaella Carrà nell’opera di costumisti e stilisti, a cura di Fabiana Giacomotti, autrice e curatrice di fama internazionale, specialista di costume televisivo, coadiuvata da Annalisa Gnesini, giovane curatrice che ha collaborato a numerose mostre di moda e costume in Italia e all’estero, metterà per la prima volta in relazione i costumi più significativi dell’icona di stile Raffaella Carrà con le loro traduzioni in abiti di moda da parte di grandi stilisti e giovani promesse del design italiano. I costumi televisivi che hanno fatto la storia del costume italiano in un’esposizione di grande impatto, rigorosa e pop allo stesso tempo. Gli abiti che hanno liberato la voglia di trasgressione di una generazione di stilisti. Questa mostra intende celebrare questo stile, svelarne i segni e le simbologie più nascoste attraverso abiti, accessori, oggetti, video, foto, i disegni preparatori e i bozzetti dei più grandi costumisti televisivi e cinematografici come Enrico Rufini, Corrado Colabucci, Luca Sabatelli, Gabriele Meyer.

 

INFO UTILI E PROGRAMMAZIONE:

Il documentario La moda proibita – Roberto Capucci e il futuro dell’alta moda” sarà in programmazione nei seguenti giorni e orari:
Venerdì 29 giugno: ore 17.00 e ore 20.00
Sabato 30 giugno: ore 20.00
Domenica 1 luglio: ore 17.00 e ore 20.00

Scarica il comunicato stampa.

La MostraIconoclasti – lo stile di Raffaella Carrà nell’opera di costumisti e stilisti”, sarà aperta dal 30 giugno al 15 luglio 2018 e seguirà gli orari di apertura e chiusura di Cinecittà si Mostra (tutti i giorni tranne il martedì dalle ore 9.30 alle ore 18.30, chiusura della biglietteria alle ore 16.30.).

Scarica il comunicato stampa.

 

Per tutte le informazioni sui biglietti d’ingresso a Cinecittà si Mostra clicca qui

Per maggiori informazioni e dettagli: www.altaroma.it 

Scarica il comunicato stampa di Altaroma.

Studi di Cinecittà- Teatro 1 e Sala Fellini
Via Tuscolana 1055 – 00173 Roma
Fermata Metro A – Cinecittà
Tel: 06 72293269
visit@cinecittaluce.it